Il FEMIDOM (PROFILATTICO FEMMINILE) - Nessuno è perfetto:Malattie e Disturbi Mentali

Vai ai contenuti

Menu principale:








Il FEMIDOM (PROFILATTICO FEMMINILE)

MALATTIE RARE ESENTI DA TICKET



Il FEMIDOM (PROFILATTICO FEMMINILE)


IL PROFILATTICO FEMMINILE (FEMIDOM)

Il
Femidom (profilattico femminile) è uno strumento di prevenzione dell'HIV e delle altre malattie sessualmente trasmesse che può essere utilizzato dalle donne. Benché in Italia sia difficile da reperire e assolutamente assente dai consultori ginecologici, questo profilattico è disponibile nelle farmacie e nei consultori di molti paesi: in Brasile, per esempio, il governo lo distribuisce gratuitamente a tutte le donne che ne facciano richiesta; in Francia il governo, sollecitato dalle associazioni, ha lanciato una campagna specifica su questo prodotto e lo ha reso disponibile a prezzi accessibili. In Italia, invece, lo si può acquistare o ordinare in alcune farmacie, via internet, oppure nei sexyshop. Il Femidom dovrebbe essere considerato un’opzione in più anche per le donne italiane che vogliono gestire in prima persona la propria sessualità e la propria protezione. Il prezzo italiano però è molto alto (6,50-7,50 euro una confezione da 3).

COS'E'
Il preservativo femminile (FC–female condom) è una morbida e resistente guaina trasparente che si inserisce nella vagina prima di un rapporto sessuale, proteggendo sia dalla gravidanza che dalle malattie a trasmissione sessuale. Esso forma una barriera tra il pene e la vagina, la cervice e i genitali esterni. Attualmente sono disponibili due tipi di profilattici femminili, entrambi prodotti dalla
Female Health Company (FHC) con sede negli Stati Uniti e, a seconda del mercato, ha diversi nomi commerciali: Reality, Femidom, Dominique, Femy, Myfemy, Protectv’ and Care.FC1 - approvato dalla FDA e dall’OMS che ha raccomandato la sua inclusione nella lista dei prodotti essenziali nei programmi di prevenzione. Consiste di una guaina di poliuretano ed è più resistente di un profilattico in lattice. Non si deteriora in condizioni di alte temperature e umidità, condizioni climatiche molto comuni in diversi paesi dell’Africa e dell’Asia e può essere usato con lubrificanti a base di olii quando necessario.FC2 - prodotto di seconda generazione della FHC, creato da un derivato del lattice (nitrile), rappresenta un progresso riguardo alla precedente versione perché ha le stesse proprietà della versione originale ma può essere prodotto ad un costo minore. Può essere inserito prima del rapporto, non dipende dall’erezione maschile e non richiede l’immediato ritiro del pene dopo l’eiaculazione. Utilizzato correttamente e coerentemente, il preservativo femminile è efficace quanto gli altri metodi contraccettivi e non presenta effetti collaterali conosciuti o rischi.Il preservativo femminile è disponibile in Europa dal 1992 ed è ora presente in dozzine di paesi in tutto il mondo. Nel 1993 la US Food and Drug Administration (FDA) ha approvato il preservativo femminile per il mercato e la distribuzione. Il preservativo femminile fornisce una doppia protezione nei confronti di gravidanze e di MST compreso l’ HIV/AIDS.

COME E’ FATTO
Una guaina resistente di poliuretano o nitrile, lunga 17 centimetri, con un anello flessibile su entrambe le estremità.I materiali con cui è prodotto conducono calore, per cui l’attività sessuale con il preservativo femminile può diventare molto sensuale e naturale E' inodore L’anello interno è utilizzato per inserire il preservativo femminile e aiuta a mantenerlo al posto giusto. L’anello interno scivola dietro l’osso pubico L’anello esterno è morbido e rimane all’esterno della vagina durante il rapporto sessuale. Esso ricopre la zona intorno all’apertura della vagina (la vulva) Protegge vagina, cervice e genitali esterni, rappresentando una estesa barriera di protezione Non ci sono seri effetti collaterali associati all’uso del preservativo femminile, e meno del 10% di coloro che lo usano riportano lievi irritazioni. Non provoca reazioni allergiche Può essere inserito prima del momento del rapporto, quindi non interrompe la spontaneità sessuale E’ già lubrificato con un prodotto a base di silicone e senza effetto spermicida, di cui c’è bisogno al fine di facilitarne l’introduzione e i movimenti durante il rapporto Possono essere utilizzati ulteriori lubrificanti, sia a base oleosa che acquosa Non è stretto Non richiede prescrizione

COME USARLO
Alcune indicazioniIl Femidom è refrattario al virus HIV ed a tutte le malattie sessualmente trasmissibili Il Femidom può essere inserito alcune ora prima del rapportoIl Femidom si utilizza una sola voltaDopo i preliminari, l’anello esterno può scivolare leggermente all’interno della vagina per non essere visibile e non ostacolare le stimolazioni manualiÈ lungo come il preservativo maschile ma più largoL’anello esterno, muovendosi leggermente sulla clitoride, aumenta il piacereSu ciascuna confezione sono riportate le istruzioni per l’usoSi consiglia di lubrificarlo abbondantemente: c’è la possibilità di lubrificare sia con lubrificanti a base d’acqua che a base grassaNon è necessario rimuoverlo subito dopo il rapportoPer rimuovere il Femidom, l’anello esterno dovrà essere mantenuto stretto e girato su se stesso per evitare la fuoriuscita dello spermaNon va usato contemporaneamente al condom: ci può essere il rischio di rotturaIl Femidom può essere usato anche per rapporti anali togliendo l’anello interno
Ricorda: all’inizio e prima di utilizzare il Femidom in un rapporto è meglio fare delle prove per prendere confidenza e imparare bene come indossarlo e come posizionarlo.

PERCHE’ USARLO
Prima di tutto il Femidom è un’opzione in più per le donne che vogliono gestire in prima persona la propria sessualità e la propria protezione.Il Femidom ti consente di non chiedere all’uomo di indossare il profilattico e quindi sei tu a decidere di usare le protezioni senza dover dipendere dal tuo patnerPer motivi biologici, socioeconomici o culturali, le donne sono da 3 a 8 volte più vulnerabili degli uomini all’HIV.
D’accordo: a prima vista non è molto eccitante a cominciare dal nome “Femidom” che sa di medicinale, ma anche il suo aspetto non è il massimo: una sorta di piccolo guanto trasparente senza dita che non invita di certo ad usarlo. Ma se alcune donne non ne sono state sedotte, quasi tutte invece trovano formidabile il fatto che esista qualcos’altro con cui proteggersi.Senza bisogno di indossarlo subito prima di un rapporto, si può posizionarlo molto prima e dimenticarlo e ciò può favorire la spontaneità.Il Femidom è refrattario al virus HIV ed a tutte le malattie sessualmente trasmissibili.
Il materiale di cui è composto il Femidom non altera la temperatura del corpo e ciò risulta molto gradevole. Per quanto riguarda l’uomo bisogna dire che il fatto di non dovere indossare il preservativo può facilitare l’erezione. Per tutti, il preservativo femminile evita le allergie in quanto ipoallergenico.


 








Torna ai contenuti | Torna al menu